Home Home   Instagram Facebook email scuola@fondazionecaponnetto.it  
 
 
  Adesione al progetto  
 
 
  Fondazione  
     
 

Linee guida del progetto “Sentinelle della legalità” della Fondazione Caponnetto

 

Trattasi di un progetto nato nel 2009 che propone un percorso creato appositamente per proseguire il lavoro che già il grande giudice, ideatore del pool antimafia e “padre” dei giudici Falcone e Borsellino, aveva iniziato dopo aver lasciato la toga al fine di attivare la coscienza civile dei giovani spingendoli ad avere una migliore conoscenza dei propri beni comuni  e quindi del proprio territorio ed una maggior attenzione a tutte le cause che ne minacciano la sicurezza e la legalità.

Il progetto “Sentinelle della legalità” è in collaborazione con il MIUR; si articola in tre fasi distribuite lungo un anno scolastico e prevede la formazione di gruppi di studenti che, sotto la guida di esperti, dei membri della Fondazione Caponnetto e dei loro insegnanti sceglieranno di prendere in esame alcuni aspetti della loro realtà comunale in stato di degrado.

Nella prima fase l’obiettivo è la ricerca, l’osservazione e la produzione di materiale documentario. La seconda fase che si svolge circa a metà dell’anno scolastico prevede un incontro in spazi messi a disposizione dall’amministrazione comunale nei quali i ragazzi potranno confrontare i risultati delle proprie ricerche con i pareri delle figure di comune e provincia che hanno il ruolo di amministratori del territorio esaminato. Infine l’ultima fase prevista nel mese di maggio, si basa su un incontro con gli amministratori regionali e con la presenza di parlamentari ai quali verrà presentato il lavoro svolto dai ragazzi raccolto in un testo corredato da immagini che farà parte del volume pubblicato ogni anno dalla Fondazione stessa e che documenta le criticità locali riscontrate dai giovani.

Il progetto “Sentinelle della legalità” è ormai molto conosciuto a livello nazionale perché si propone di mettere a frutto la consapevolezza del valore e delle potenzialità del mondo giovanile dando ai giovani uno spazio di visibilità e di ascolto e una capacità moltiplicativa di coinvolgimento di altri ragazzi per maturare la coscienza del territorio in cui vivono come bene di tutti e quindi da difendere. Lo scopo del progetto è infatti quello di formare nei giovani una capacità critica capace di determinare diversamente le scelte operate dal mondo adulto e correggere la politica oltre che di salvaguardare la legalità e la sicurezza del proprio territorio.
Va inoltre evidenziata la collaborazione costante con le Istituzioni tutte, le FF.PP, in particolare con il Dipartimento della P.S. e con l'Anci, collaborazione tesa a promuovere le iniziative avviate a favore dei giovani, nonché la veicolazione delle analisi dei fenomeni criminali di stampo mafioso curati dalla Procura Nazionale Antimafia e dalla Direzione Investigativa Antimafia.

 

                                                                               Domenico Bilotta

                                                                                    Responsabile Nazionale Progetto Scuola

 
                                                                                                    Firma  
 
 
  Per Aderire al progetto "I Giovani sentinelle della Legalità" è necessario scaricare il modulo in formato PDF cliccando sull'icona qui sotto, compilarlo come richiesto ed inviarlo all'indirizzo eMail scuola@fondazionecaponnetto.it.  
 
 
  Scarica il PDF del modulo di adesione   PDF  
 
 
  Antonino Caponnetto  
     
Giovani Sentinelle della Legalità